Sana 2004 Bologna Quartiere Fieristico

11 settembre 2004 Bologna Quartiere Fieristico
Convegno: A tavola con il farro, un cereale antico per l’alimentazione moderna

 

 

Reportage da AZBIO di settembre 2004


Monterosso è una delle aziende che ha rilanciato questo storico cereale.

La pasta color ambra su queste colline marchigiane nasconde un segreto ora svelato: una gamma unica di sostanze con peculiari caratteristiche salutari.

Al convegno giornalisti ed esperti agro-alimentari hanno decretato attraverso analisi e risultati di test e sondaggi l’elevato interesse al farro e alla pasta di farro, soprattutto quando questa viene parallelata alla normale pasta di semola di grano duro in virtù delle componenti salutistiche e nutrizionali di gran lunga superiore.

E’ stato infatti citato ad esempio l’elevato contenuto di fibra e calcio in totale assenza di grassi e colesterolo; come pure l’importante quanto rilevantissima presenza di isoflavoni (eccellenti antiossidanti per l’organismo umano).

Ma l’aspetto più eclatante in assoluto è stato citato dal Prof. Giuseppe Natale Frega, Preside della Facoltà di Agraria del Politecnico delle Marche, il quale ha reso noto nella sua relazione, il risultato di un pannel test effettuato per oltre un anno dagli studenti della sua facoltà che sorprendentemente hanno evidenziato che il primo aspetto a colpire il consumatore nell’assaggio della pasta di farro è esclusivamente quello sensoriale.

Il pannell test ha riconosciuto come più buona la pasta di farro rispetto alla tradizionale pasta di semola di grano duro.