RICETTE

Gnocchi di farro

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di patate
  • 125 g di farina di farro
  • 50 g di burro
  • 1 uovo

Cuocere 300 g di patate, sbucciarle e passarle nello schiacciapatate. Aggiungere il sale q.b. impastarle con 125 g di farina di farro e 1 uovo fino ad ottenere un impasto consistente. Tagliare l’impasto formando tanti lunghi bastoncini e poi tagliarli a piccoli pezzetti di circa 1 cm.
Cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata. Nel frattempo sciogliere 50g di burro aggiungendo qualche fogliolina di salvia. Condire gli gnocchi spolverizzandoli con il parmigiano.

 

 

 

Polenta di farro

Ingredienti per 4/6 persone:

  • 500 g farina di farro
  • 2 spicchi d’aglio
  • 4 salsicce sbriciolate
  • 400 g funghi champignon
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale e pepe q.b.

Bollire circa 2 litri d’acqua salata in un tegame capiente e poco alla volta aggiungere la farina di farro mescolando sempre con un cucchiaio di legno. Cuocere a fuoco lento per 45 min. continuando a mescolare per non far attaccare la polenta alle pareti della pentola. Pulire i funghi e tagliarli a fettine. Dorare 2 spicchi d’aglio in un filino d’olio extra vergine d’oliva, aggiungere i funghi, condire con un pizzico di sale e pepe e fare insaporire. Togliere gli spicchi d’aglio, ed aggiungere le salsicce sbriciolate. Cuocere il tutto e condire la polenta con il sugo preparato spolverizzando con il parmigiano.

 

 

 

Conchigliette con purea di fagioli

Ingredienti per 4 persone:

  • Olio extra vergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 costa di sedano tritati
  • 2 cucchiai di passato di pomodoro
  • 200 g di fagioli

Soffriggere nell’olio extra vergine d’oliva 1 cipolla, 1 spicchio d’aglio, 1 costa di sedano tritati e 200 g di fagioli in scatola. Frullare 2/3 dei fagioli, unire i fagioli interi con 2 cucchiai di passata di pomodoro ed un po’ d’acqua. Cuocere nella purea di verdure ottenuta le conchigliette per circa 5 min.

 

 

 

Pennette ai carciofi

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 carciofi
  • Prezzemolo q.b.
  • 300 g di pennette
  • sale e pepe q.b.

Soffriggere 1 spicchio d’aglio tritato, il prezzemolo ed aggiungere 3 carciofi precedentemente lavati, puliti e tagliati a listarelle. Aggiustare di sale e pepe.
Cuocere le pennette, scolarle ed amalgamarle al sugo precedentemente preparato. Servire spolverizzando con del parmigiano.

 

 

 

Zuppa di farro perlato con lenticchie

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 scatola di fagioli cannellini
  • 2 patate
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 lt di brodo di carne
  • 100g di lenticchie
  • 200g di farro perlato

Soffriggere la cipolla, il sedano, la carota, le patate tagliate a dadini, versare un po’ di brodo ed acqua. A cottura ultimata unire i cannellini e frullare il tutto. Nel frattempo cuocere la lenticchia in acqua e sale, il farro nel rimanente brodo, aggiungere alla vellutata preparata in precedenza e condire con sale ed olio extra vergine d’oliva.

 

 

 

Zuppa di farro perlato e verdure

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g farro perlato
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • ½ cipolla
  • 1,5 lt brodo vegetale
  • Aglio prezzemolo q.b.
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale e pepe in grani q.b.
  • Maggiorana e salvia q.b.

Preparare in una casseruola capiente un battuto di: 1 gambo di sedano, 1 carota, ½ cipolla, aglio prezzemolo, sale, pepe in grani, maggiorana, salvia e fatelo imbiondire nell’olio extra vergine d’oliva. Unire 400 g di farro perlato e tostarlo per 5 min. mescolando continuamente. Aggiungere poco alla volta 1,5 l di brodo vegetale. Dopo circa 20 min. la zuppa è pronta, servire spolverizzandola con del pepe macinato fresco ed un filo d’olio extra vergine d’oliva.

 

 

 

Spaghetti con fave e pecorino

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di spaghetti di farro
  • 400 g di fave fresche
  • 50 g di pancetta tagliata a cubetti
  • 300 g di pomodorini ciliegini
  • 100 g di pecorino fresco
  • 1 spicchio d’ aglio
  • 1 spruzzata di vino bianco
  • 1 mazzetto di finocchietto selvatico
  • olio extravergine d’oliva
  • peperoncino
  • sale

Soffriggere in una padella l’olio, la pancetta, l’aglio, il peperoncino e metà del finocchietto sminuzzato. Unire le fave, cuocerle per 3- 4 min., versare un spruzzatina di vino bianco e continuare la cottura fino a completa evaporazione. Aggiungere i pomodorini, precedentemente lavati e tagliati in 4 pezzi, il sale e continuare la cottura per 10 min. Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata e ripassarli in padella con il sugo preparato precedentemente, aggiungere il pecorino a scaglie e il rimanente finocchietto sminuzzato.

 

 

 

Spaghetti alla crema di broccoli e tonno

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di spaghetti al farro
  • 350 g di filetto di tonno fresco
  • 350 g di broccoli
  • 1 filetto di acciuga sott’olio
  • 4 cucchiai di olio d’oliva extravergine
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato

Pulire i broccoli, ridurli a cimette e scottarli in acqua bollente salata per 7-8 min. Scolarli bene al dente,tenendo da parte qualche cimetta intera, saltarli in padella con 2 cucchiai d’olio, 1 spicchio d’aglio ed il filetto d’acciuga.
Frullare finemente il preparato, unire il parmigiano ed aggiustare di sale e pepe. Tagliare il filetto di tonno a dadini di circa 1 cm., ripassarlo in padella con l’olio d’oliva e un pizzico di sale facendo attenzione che rimanga di colore rosa all’interno, unire le cimette di broccolo intere tenute precedentemente da parte e spegnere il fuoco. Cuocere gli spaghetti al dente, versarli nella padella con il condimento preparato, aggiungere la crema di broccoli ed un po’ d’acqua di cottura della pasta.

 

 

 

Spaghetti alla amatriciana

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di spaghetti
  • 200 g di guanciale
  • Maggiorana fresca o origano
  • Olio extra vergine d’oliva
  • 300 g di pomodori freschi
  • 150 g cacioricotta

Tagliare a listarelle sottili 200 g di guanciale e rosolare in olio extra vergine d’oliva. Tritare finemente la maggiorana fresca o il basilico. Dividere in 4 parti 300 g di pomodorini freschi ed aggiungerli al guanciale insieme agli odori, insaporire per alcuni min. Cuocere nell’acqua salata gli spaghetti, scolarli e saltarli in padella con il condimento preparato. Guarnire con il cacioricotta.

 

 

 

Riccioli con radicchio, carciofo e speck

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di riccioli al farro
  • 70 g di speck
  • 1 radicchio trevigiano
  • 2 carciofi
  • 4 cucchiai d’olio d’oliva extra vergine
  • 2 spicchi d’aglio
  • 3 cucchiai di ricotta stagionata
  • prezzemolo
  • sale e pepe

Pulire i carciofi, ridurli a lamelle sottili e tenerli da parte. Tagliare lo speck a piccole listarelle. Scaldare una padella con l’olio extra vergine d’oliva, gli spicchi d’aglio non sbucciati tagliati in due parti, lo speck, i carciofi e saltare il tutto a fiamma viva. Lavare il radicchio, tagliarlo a Julienne unirlo al condimento, spolverizzare con il prezzemolo tritato ed aggiustare di sale e pepe. Cuocere i riccioli, ripassarli nella padella con il sugo precedentemente preparato e serivrli con la ricotta stagionata tagliata a lamelle.

 

 

 

Riccioli del pastore

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g riccioli
  • 1 spicchio d’aglio
  • 5 foglie di mentuccia
  • olio extra vergine d’oliva
  • ½ bicchiere di vino bianco

Rosolare nell’olio extra vergine d’oliva 1 spicchio d’aglio, 5 foglie di mentuccia, 1 peperone giallo tagliato a listarelle, annaffiare con ½ bicchiere di vino bianco e cuocere per 10 min. Aggiungere 150 g di ricotta fresca di pecora. Cuocere gli spaghetti, scolarli e saltarli in padella con il condimento preparato ed un filo di olio extra vergine d’oliva.

 

 

 

Riccioli al profumo di mare

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g riccioli
  • 300 g gamberi
  • 300 g pomodorini pendolini
  • 1 spicchio d’aglio
  • Prezzemolo
  • 1 dl d’olio extra vergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • 1 dl Vino bianco bianco secco
  • 2 zucchine
  • Sale e pepe

Sgusciare i gamberi ed incidere dalla parte della schiena per togliere la sabbia, soffriggere nell’olio extra vergine d’oliva la cipolla tagliata finemente, unire i gusci dei gamberi, tostare e bagnare con il vino bianco secco, lasciare evaporare. Aggiungere poca polpa di pomodoro ed acqua e coprire, bollire e mettere l’acqua di tanto in tanto per circa 1 ora. Lavare, pulire e tagliare a julienne le zucchine, passarle in una padella antiaderente e renderle croccanti. Tagliare i pomodorini, preparare un fondo di aglio tritato, ed olio, aggiungere i gamberi, i pomodorini, le zucchine ed il fondo dei gamberi passato e legato con poca fecola diluita in acqua fredda. Far insaporire per 3-4 min. Cuocere i riccioli, scolarli al dente, saltarli in padella con la salsa preparata, il prezzemolo tritato ed un filo d’olio extravergine d'oliva.

 

 

 

Torta salata di farro perlato

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g farro perlato
  • 3 uova intere
  • Sale, pepe e noce moscata q.b.
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 200 di ricotta fresca

Lessare 400 g di farro perlato in acqua salata per 30/35 min., scolarlo e passarlo nel passatutto formando una purea alla quale aggiungere sale, pepe, noce moscata, 3 uova intere, 1 battuto di prezzemolo, 3 cucchiai di parmigiano grattugiato e 200 g di ricotta fresca. Amalgamare il tutto, ungere uno stampo di circa 28 cm con il burro, spolverizzare con del pane grattugiato e versare l’impasto. Cuocere in forno a 180° per circa 40 min.

 

 

 

Arancini di farro spezzato all’aceto balsamico

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 spicchio d’aglio
  • ½ cipolla
  • 300 g di farro spezzato
  • 1 scatola di tonno
  • brodo vegetale q.b.
  • 2 uova
  • olio extra vergine d’oliva
  • aceto balsamico q.b.
  • farina q.b.
  • pangrattato

Soffriggere nell’olio extra vergine d’oliva 1 spicchio d’aglio, ½ cipolla, unire 300 g di farro spezzato e del brodo vegetale. Cuocere per 7 min. ed aggiungere una scatola di tonno. Sbattere 2 uova con sale e pepe. Preparare gli arancini formando delle pallini con il composto di farro, passarli nella farina, nell’uovo e nel pangrattato e friggerli in abbondante olio di semi. Servire gli arancini spruzzando dell’aceto balsamico.

 

 

 

Torta al cacao

Ingredienti per 4 persone:

  • 75 g cacao amaro
  • 100 g zucchero
  • 4 uova
  • 50g farina di farro
  • 1 cucchiaio di fecola
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaino di aroma alla mandorla
  • Sale
  • Cacao in polvere

In una terrina montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina setacciata, il cacao, la fecola e la vanillina. Amalgamare bene l'impasto ed unire l’aroma alla mandorla. Montare gli albumi a neve con un pizzico di sale ed incorporarli al composto con movimenti rotatori dal basso verso l’alto. Versare il composto nello stampo foderato con carta da forno e cuocerlo a 190 C per 35 min. Servire la torta spolverizzata con il cacao in polvere ed accompagnarla, a piacere con crema inglese alla vaniglia.

 

 

 

Morsi di farro al cioccolato

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 g di burro
  • 150 g di zucchero
  • 2 uova
  • 300 g di farina di farro
  • 150 g di gocce di cioccolato
  • ½ bustina di lievito in polvere

Prendere una ciotola, battere 2 uova, 150 g di burro ammorbidito, 150 g di zucchero, 300 g di farina di farro, ½ bustina di lievito in polvere e 150 g di gocce di cioccolato. Amalgamare bene l’impasto, formare delle palline e passarle nei fiocchi di mais. Cuocere in una teglia coperta con la carta da forno per circa 15/20 min. a 180 gradi.

 

 

 

Crostata di farro

Ingredienti:

  • 250 g di farina di farro
  • 250 g burro
  • 250 zucchero
  • 2 uova intere
  • 1 tuorlo
  • 1 limone grattugiato
  • 1 bustina di lievito per dolci

Impastare 250 g di burro a temperatura ambiente con 250 g di zucchero, 2 uova intere e 1 tuorlo. Aggiungere 250 g di farina di farro, 1 bustina di lievito per dolci e 1 limone grattugiato. Lasciare riposare l’impasto in frigo per un’ora .Imburrare una teglia, stendere l’impasto e ricoprire con marmellata di fichi o mirtilli. Cuocere in forno già caldo per circa 20/25 min. a 180 gradi.

 

 

 

Pane di farro

Ingredienti per 4 persone:

  • 25 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 500 g di farina di farro
  • 20 g di strutto
  • 5 g di sale
  • 10 ml olio extra vergine d’oliva

Sciogliere 25 g di lievito di birra in acqua tiepida con un cucchiaino di zucchero ed un cucchiaio di farina di farro, lasciare riposare per 5 min. Impastare il tutto con 500 g di farina, 20 g di strutto, 5 g di sale, 10 ml d’olio extra vergine d’oliva ed acqua q.b. fino ad ottenere un impasto morbido. Lasciare lievitare per 15 min. cuocere in forno caldo a 200 gradi per circa un’ora, dopo 15 min. abbassare la temperatura a 170 gradi.

 

 

 

Pizza di farro

Ingredienti per 4 persone:

  • 25 g lievito di birra
  • 100 ml latte
  • 500 g farina di farro
  • 1 uovo
  • 40 g di strutto
  • 5 g di sale
  • 25 ml olio extra vergine d’oliva

Sciogliere 25 g di lievito di birra in 100 ml di latte tiepido con 1 cucchiaio di zucchero e 1 cucchiaio di farina di farro; aspettare che l’impasto lieviti. Ad impasto lievitato aggiungere 500 g di farina di farro, 1 uovo, 40 g di strutto, 5 g di sale, 25 ml d’olio extra vergine d’oliva ed acqua q.b. Ungere una teglia con lo strutto, stendere l’impasto e bucarellarlo con una forchetta. Lasciare lievitare coprendolo con un canovaccio e cuocere in forno caldo alla temperatura di 200 gradi per 30 min. circa. Condire a proprio piacere